NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra newsletter.
Rispettiamo la tua privacy. No spam.
Nuove linee guida lombarde per la redazione dei PEBA
L’Associazione Design for All Italia è il soggetto ideale per offrire alle Pubbliche Amministrazioni la consulenza necessaria per la redazione dei PEBA, soprattutto per l’applicazione corretta ed efficace del processo partecipativo e per l’attuazione delle azioni di formazione e sensibilizzazione richieste da Regione Lombardia.
peba, Lombardia, pnrr
22531
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-22531,real-accessability-body,stockholm-core-2.3.2,qodef-qi--no-touch,qi-addons-for-elementor-1.5.3,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,menu-animation-underline,side_area_uncovered,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-22399
Nuove linee guida lombarde per la redazione dei PEBA (Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche).
Un grande traguardo per le città e piccoli borghi inclusivi.

Lo scorso novembre, Regione Lombardia ha deliberato le LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DEI PEBA – Piani per l’accessibilità e l’usabilità dell’ambiente costruito, inclusione sociale e benessere ambientale – obbligatori per tutti i Comuni sin dalla Legge n.41 del 1986. Nonostante siano passati oltre 35 anni dall’approvazione di quella norma, sono ancora pochissime le Amministrazioni che vi abbiano adempiuto, sicuramente anche a causa della mancanza di indicazioni tecniche, metodologiche e operative per la loro redazione.

Nuove linee guida lombarde per la redazione dei PEBA (piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche) Design for All
Design for All

Grazie a questo nuovo documento di indirizzo, quelli che in origine erano “Piani per l’abbattimento delle barriere architettoniche”, oggi diventano Piani per ripensare gli spazi, gli edifici ed i servizi pubblici in chiave inclusiva, “for All”, al fine di migliorare e facilitare la qualità di vita di tutta la comunità (persone che spingono passeggini con bambini, persone anziane che vedono ridursi progressivamente la mobilità/agilità o la percezione visiva/uditiva, persone obese, coloro che vivono temporaneamente situazioni di mobilità ridotta, donne in gravidanza, persone con disabilità, etc.).

Nuove linee guida lombarde per la redazione dei PEBA (piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche) Design for All
I contributi nazionali dei fondi legati al PNRR

Le LINEE GUIDA REGIONALI PER LA REDAZIONE DEI PEBA richiedono l’applicazione di un approccio Design for All e di un processo sin dall’inizio partecipativo, capace di coinvolgere tutti gli attori locali, siano essi decisori o portatori di interesse.

 

Inoltre, con la redazione dei PEBA, ogni Comune è chiamato alla promozione di iniziative di sensibilizzazione e informazione della cittadinanza e dei decisori sulle tematiche inerenti il Design for All, nonchè alla  formazione dei tecnici e dei progettisti per mirare alla qualificazione dei progetti in chiave Design for All.

 

I Comuni lombardi che non si doteranno dei PEBA non potranno accedere ad alcuni bandi e finanziamenti regionali e vedranno ridotti i contributi nazionali dei fondi legati al PNRR relativi ad opere pubbliche e di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

CARATTERISTICHE E METODOLOGIA DEL PIANO
Formazione e consulenza

L’Associazione Design for All Italia è il soggetto ideale per offrire alle Pubbliche Amministrazioni la consulenza necessaria sul tema, soprattutto per l’applicazione corretta ed efficace del processo partecipativo e per l’attuazione delle azioni di formazione e sensibilizzazione richieste da Regione Lombardia.

 

  • Formazione per le Amministrazioni Pubbliche
  • Formazione per l’architettura e l’urbanistica
  • Consulenza e strategia per la redazione dei PEBA
  • Consulenza e strategia per il processo partecipativo
CONTATTACI