NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra newsletter.
Rispettiamo la tua privacy. No spam.
Associazione Design for All Italia | Marchi di Qualità Design for All 2018
L'associazione Design for All Italia assegnerà, con una cerimonia che si terrà il 29 maggio 2018 alle ore 17.45, presso la Triennale di MIlano, in Viale Alemagna 6, due Marchi di Qualità DfA 2018.
Design for All, Design, Associazione, Italia, Accessibilità, Progetto, Inclusivo
22284
post-template-default,single,single-post,postid-22284,single-format-standard,real-accessability-body,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.5,menu-animation-underline,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Marchi di Qualità Design for All 2018

L’associazione Design for All Italia assegnerà, con una cerimonia che si terrà il 29 maggio 2018 alle ore 17.45, presso la Triennale di MIlano, in Viale Alemagna 6, due Marchi di Qualità DfA 2018.

Gli assegnatari sono stati selezionati da una commissione coordinata dal dott. Francesco Rodighiero (Responsabile Marchio di Qualità Design for All). Alla presenza della Commissione per l’Assegnazione dei Marchi di Qualità DfA, composta dal dott. Claudio Bocci (Direttore di Federculture), dal dott. Rodrigo Rodriquez (presidente di Material Connexion Italia) e dall’avv. Massimiliano Dona (Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori) il Presidente DfA Italia, prof. Giuseppe Di Bucchianico, ha assegnato, presso il Palazzo della Triennale di Milano, due nuovi marchi di Qualità DfA a:

 

Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico

Progetto di Giulio Ceppi – Studio Total Tool

La Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, meglio nota come Policlinico di Milano, è un ospedale generale che può contare su importanti eccellenze in diversi ambiti di cura con una forte interdisciplinarietà. All’interno della Radiologia Senologica, situata alla Clinica Mangiagalli, è stata allestita la Poli.Comfort Room, uno spazio multifunzionale in cui i bimbi possono aspettare la propria mamma o la propria nonna mentre fa i controlli di prevenzione. In questo progetto la cura dei dettagli, le attività e la luce sono elementi chiave. Perché la luce, oltre ad essere un elemento vitale per l’uomo è un fattore indispensabile per il suo equilibrio psico-fisico. 

 

Legnolandia s.r.l.

Legnolandia grazie ad una esperienza di oltre 30 anni nella progettazione e costruzione di parchi gioco, conosce bene le “barriere” che non consentono l’accesso a tutte le attività di gioco. Per questo, seguendo le linee guida europee e dialogando con famiglie, progettisti ed organizzazioni, ha progettato delle strutture adatte a tutti, cercando di non guardare la “menomazione” ma piuttosto ciò che i bambini sono in grado di fare con le loro possibilità. Legnolandia si distingue pertanto per l’offerta di prodotti per campi gioco per bambini diversificati per tipologie di attività con particolare attenzione alle fasce disagiate, e per l’opera di sensibilizzazione verso i progettisti finali per la ricerca delle qualità per tutti nei progetti che applicano i loro prodotti virtuosi.
https://www.legnolandia.com

 

Cartella stampa

 

Le motivazioni che hanno consentito di assegnare i Marchi di Qualità DfA-Gold, espresse e dettagliate nella documentazione allegata, hanno origine dalla volontà dell’associazione di garantire utenti e consumatori e di valorizzare l’impegno delle imprese. Esse si basano sulle linee guida del Design for All, che sono stati utilizzati per certificare la qualità di prodotti, ambienti e sistemi già realizzati e che esprimono significativi principi DfA e non ne contraddicono alcuno. Con “prodotti, ambienti e sistemi” si devono intendere tutte le realizzazioni riconducibili al progetto materiale ed immateriale, come ad esempio prodotti industriali, architetture, servizi, elaborati grafici e multimediali.

DfA Italia considera l’assegnazione di questi Marchi di Qualità una importante occasione per certificare e valorizzare la consapevole scelta di grandi aziende e di piccole realtà di impegnarsi nella realizzazione di prodotti che certamente rispettino norme e regole, ma soprattutto rispettino la dignità e la diversità umana.

Per maggiori informazioni sui Marchi di Qualità:

quality.dfaitalia.it

 

Commissione di assegnazione del Marchio di Qualità DfA

Claudio Bocci 

Direttore di Federculture (www.federculture.it), responsabile delle Relazioni esterne con soggetti pubblici (Ministeri, Direzioni Regionali BBC, Regioni ed altri EELL) al fine di sviluppare l’attività associativa e creare le premesse per collaborazioni e partnership sia sulle attività istituzionali di Federculture, sia sulle attività progettuali del suo Ufficio Sportello Cultura.
E’ Consigliere delegato del Comitato Ravello Lab — Colloqui Internazionali (www.ravellolab.org).
E’ Direttore del Comitato Festival della Letteratura di Viaggio.

Massimiliano Dona 

Laureato con lode in giurisprudenza alla LUISS Guido Carli, è avvocato del foro di Roma e giornalista pubblicista, è componente del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) presso il Ministero dello Sviluppo Economico e, per nomina governativa, rappresentante italiano nel Gruppo Consultivo Consumatori (ECCG) presso la Commissione Europea. Si è battuto per l’introduzione della class-action in Italia, avvenuta con la Legge 24 dicembre 2007, n. 224 (legge finanziaria per il 2008) ed ha patrocinato in giudizio la prima azione ex art. 140-bis del Codice del Consumo accolta dai giudici italiani (Tribunale di Napoli, febbraio 2013). 

Rodrigo Rodriquez 

Rodrigo Rodriquez è stato presidente di Federlegno-Arredo ed è membro del Collegio dei Probiviri di Confindustria. Dopo la laurea in Giurisprudenza ha conseguito un Mast’er IPSOA in Business Admnistration. Ha sviluppato attività nel campo della produzione industriale e del design ricoprendo molte cariche operative ed istituzionali. In particolare è stato Direttore Generale. e poi Vice Presidente e Amministratore di Cassina s.p.a e Presidente di Marcatrè s.p.a. 

Francesco Rodighiero

Designer, laureato presso il Politecnico di Milano. Dal 1998 partecipa all’organizzazione di diverse esibizioni d’arte e design. Dopo alcuni anni spesi a Barcellona lavorando ad alcuni interni commerciali, è stato tutor presso la Domus Academy nel corso di Interaction Design. Ha esposto
a Milano, Londra, Berlino e Los Angeles. Tra il 2010 e il 2011 ha ricevuto importanti riconoscimenti come IF Design Award, Designpreis e Adi Index. Dal 2010 ha lavorato con cultore della materia in Ergonomia Olistica e nel 2015 diventa docente per il corso ‘Design per l’accessibilità’ al Politecnico di Milano. Nel 2016 diventa segretario dell’Associazione Design For All Italia e dell’associazione Hackability.